Specialisti SEO a Milano: come scegliere il professionista giusto

Se si vuol usufruire di validi servizi SEO a Milano non è sempre indispensabile rivolgersi ai professionisti più blasonati del settore: spesso anche una piccola agenzia è infatti in grado di soddisfare adeguatamente le esigenze del cliente; tuttavia, per chi non ha dimestichezza nel settore, ovvero non è in possesso dei metri di giudizio utili a valutare l’operato di un SEO specialist, non è sempre semplice capire se il professionista cui si sta rivolgendo sia quello giusto.

Cerchiamo dunque di capire insieme quali obiettivi ci si possano attendere da un’attività SEO mirata e quali aspetti debbano essere valutati nel momento in cui ci si interfaccia con un’agenzia SEO a Milano.

Gli obiettivi della SEO (Search Engine Optimization)

SEO è acronimo di Search Engine Optimization, e fa riferimento a tutte quelle attività che hanno come fine quello di migliorare la visibilità di un sito web all’interno dei motori di ricerca.
Per rendere un sito più visibile in Google e sugli altri motori di ricerca è determinante il posizionamento dei suoi contenuti fra i primi risultati, che sono anche quelli più visitati dagli utenti, sia per una questione di praticità sia perché vengono percepiti come più affidabili, più professionali.
È proprio in questo modo che le strategie SEO riescono a rivelarsi preziose per i siti web che intendono garantirsi la miglior visibilità possibile: la grande maggioranza degli accessi ai siti Internet deriva proprio da ricerche effettuate all’interno di Google, e le differenze in termini di accessi tra siti Internet distanti solo poche posizioni nella SERP, ovvero nella pagina del motore di ricerca, è davvero impressionante.

Le attività SEO proposte da agenzie e freelancer a Milano

Le attività SEO si possono concretizzare in tantissimi modi diversi, e per spiegare i principi di queste ottimizzazioni sarebbero necessarie fior di guide professionali. Semplificando al massimo la risposta, possiamo affermare che le attività SEO non prevedono “trucchi” di alcun tipo, al contrario si fondano su una serie di interventi mirati che possono essere distinti in due diverse categorie: quelli di OnSite Optimization e quelli di OffSite Optimization.

Come si può intuire dal nome, i primi si concretizzano nel sito di interesse (tra questi rientrano la cura del codice, la redazione dei contenuti, la struttura dei link interni ecc.), i secondi invece vengono effettuati esternamente alla risorsa da ottimizzare (emblematica di questo tipo di ottimizzazione è la cosiddetta Link Building). Quel che è certo è che per ottenere dei risultati apprezzabili è fondamentale rivolgersi a un esperto SEO: se si è in cerca di un servizio SEO nel capoluogo lombardo ci si dovrà dunque rivolgere ad una SEO agency oppure a un consulente SEO a Milano.
Cerchiamo di capire cosa distingue queste due figure.

A chi rivolgersi a Milano: consulente o agenzia SEO?

La SEO agency a Milano vanta un team di professionisti con competenze differenti i quali operano in modo sinergico per l’ottenimento del risultato finale. Il consulente SEO, come professionista autonomo, si occupa di SEO indicando le ottimizzazioni più efficaci per il sito Internet che si vuol promuovere. Mentre in fase di avvio di un progetto è certamente preferibile rivolgersi a un’agenzia che curi in modo completo ogni aspetto del progetto, garantendo una “struttura” di base più solida, al consulente ci si può rivolgere invece in un secondo momento per avere una panoramica indipendente, più chiara e strategica dell’andamento del progetto e per individuare i possibili fine tuning e le nuove opportunità offerte dal mercato.

Come valutare SEO agency e consulenti SEO

Per individuare dei professionisti validi in ambito SEO è sicuramente un’ottima idea quella di conoscere il loro curriculum: se ci si affida a un consulente sarà interessante scoprire le sue referenze, allo stesso modo se si opta per una web agency specializzata in posizionamento SEO a Milano o in qualsiasi altra città bisognerà conoscere le specializzazioni e le esperienze pregresse delle varie figure che ne compongono il team.

Se si contatta un’agenzia SEO, inoltre, si può richiedere di scoprire il portfolio dell’azienda, ovvero i servizi SEO che sono già stati compiuti in precedenza. Le migliori agenzie specializzate in posizionamento SEO a Milano forniscono queste informazioni direttamente nel loro sito web, non di rado “raccontando” le esperienze vissute con i clienti come dei veri e propri Case History.
Imprese che operano in questo modo sono senza dubbio da considerarsi professionali, e il fatto che altre realtà importanti le abbiano già scelte per curare la loro visibilità online può senz’altro rappresentare una valida garanzia di professionalità e di affidabilità.

Altri importanti aspetti a cui badare

La professionalità di un’agenzia SEO, a Milano come in ogni altra città, si evince anche dal modo con cui si pone con il cliente. Le migliori SEO agency effettuano dapprima un’analisi dei competitor e del sito web del cliente; ovviamente, laddove il sito non esista ancora, possono provvedere alla sua realizzazione curando in partenza i vari aspetti SEO.
Un’agenzia SEO professionale non dovrebbe mai promettere “pacchetti” standard, ma solo ed esclusivamente delle soluzioni personalizzate strutturate ad hoc per il singolo cliente.

Allo stesso modo, inoltre, un’agenzia SEO deve essere estremamente trasparente circa i risultati conseguibili: anzitutto per ottenere dei miglioramenti in chiave SEO è necessario un periodo “fisiologico”, dunque le agenzie che promettono risultati immediati non possono essere considerate professionali, inoltre è molto positivo che una SEO agency informi costantemente il cliente circa i miglioramenti riscontrati attraverso le ottimizzazioni eseguite. Nel momento in cui ci si interfaccia con un’azienda del settore, dunque, si può chiedere se adotta o meno questa prassi.

Posted in SEO