Giochi di carte: come si gioca a Burraco

Il gioco del Burraco negli ultimi tempi si è rapidamente diffuso, questo perché è in grado di regalare emozioni forti e divertimento. Il numero di giocatori può andare da un minimo di 2 a un massimo di 5. Per giocare servono due mazzi di carte francesi comprensivi dei jolly.

È un gioco affascinante che vanta origini antiche, in alcune dinamiche può ricordare scala quaranta e la canasta, anche se la meccanica del gioco risulta leggermente più complicata. Di recente sono sorte centinaia di associazioni sportive, anche in Italia, che permettono di organizzare tornei dal vivo: inutile sottolineare che la partecipazione è sempre molto elevata.

Non tutti sanno però che è possibile sfidare altri giocatori rimanendo nella comodità della propria casa, semplicemente utilizzando il computer. Esistono infatti software per pc e piattaforme di gioco online, come ad esempio burraco.com, in cui è sufficiente iscriversi, attivare il proprio account e installare il gioco. Queste operazioni sono semplici e veloci, e in pochi minuti sarete pronti per cominciare a giocare.

Per cominciare a giocare a Burraco bisognerà preparare il tavolo di gioco. Il mazziere dovrà prima di tutto distribuire 11 carte a testa seguendo un senso orario. Successivamente dovrà porre una carta scoperta al centro del tavolo mentre il resto del mazzo andrà a collocarsi sopra i pozzetti, ovvero due mazzetti di carte precedentemente creati dal giocatore alla destra del mazziere.

A turno i giocatori dovranno a scelta pescare una carta dal mazzo oppure raccogliere tutti gli scarti. Dopo aver fatto ciò ogni giocatore può decidere di calare delle combinazioni di carte da lui create o di attaccarsi alle combinazioni create dal giocatore della sua squadra.

  • Le combinazioni che possono essere create nel gioco del burraco sono le seguenti:
  • tre carte di qualsiasi seme ma dello stesso valore;
  •  tre carte in scala in questo caso dovranno appartenere allo stesso seme;
  • le combinazioni potranno prevedere anche l’uso del jolly o della Pinella. Le pinelle sono tutte le carte di valore 2 che possono essere utilizzate come il jolly per sostituire altre carte.

Alla fine di ogni turno tutti i giocatori dovranno scartare una carta, tranne nel caso in cui riescano ad andare a mazzetto senza scarto.

Il Burraco non è semplicemente un gioco, ma è un vero e proprio sport in grado di mantenere la mente giovane e attenta. Come in ogni attività sportiva si devono seguire delle regole e tenere dei comportamenti rispettosi degli avversari: chi è in grado di coniugare l’agonismo con l’educazione, oltre a essere un bravo giocatore di Burraco, sarà sicuramente un’ottima persona anche nella vita.

Per poter giocare a Burraco inoltre bisognerà avere una certa predisposizione al calcolo delle probabilità, all’analisi, alla sintesi, alla deduzione, tutte attività utili per rendere vivace la nostra mente allontanandola dall’invecchiamento.

Non va tralasciato poi l’alto potere socializzante di questo tipo di gioco che permette di condividere una passione con altre persone, facendo due chiacchiere e magari condividendo qualche confidenza, e perché no, creando solide amicizie.Il Burraco da sempre porta con sé alti valori e contenuti, in grado di cambiare in meglio la quotidianità delle persone, regalando compagnia, ma soprattutto tenendo lontana la vecchiaia.