Hard disk: definizione, funzione e recupero dati

Hard Disk: cos’è?

 

L’Hard Disk è, come dice il nome stesso, un disco rigido presenti in molti sistema informatici.

Non importa, quindi, che si parli di uno smartphone, di un computer portatile, un notebook, oppure un computer fisso.

Ogni sistema che ha una capacità di memorizzazione e lavorazione dei dati, ospita al proprio interno un Hard Disk.

La sua capacità di memorizzazione varia a seconda del dispositivo e dell’azienda produttrice del sistema e spazia da pochi megabyte (nel caso di alcuni telefonini) fino a varie centinaia di giga byte.

Nei computer fissi o in quelli portatili, tali dischi rigidi hanno una forma che assomiglia a un parallelepipedo.

Vengono montati sui computer e stanno vicino al processore e alla scheda madre, con cui scambiano i dati.

 

La funzione degli Hard Disk

 

Gli Hard Disk servono, quindi, per immagazzinare informazioni di vario genere.

Queste potrebbero essere contenute nei file di testo, essere legati al sistema operativo, oppure riguardare file multimediali.

Anche i file del sistema vengono salvati sugli Hard Disk, che è il motivo principale per cui alla rottura dell’Hard Disk corrisponde la rottura del computer.

Il sistema quindi non si accende, dà problemi di vario genere, e l’utente sente i primi sintomi della rottura dell’Hard Disk.

I problemi che potrebbero aver portato al guasto del discorso sono molteplici, e spaziano da un semplice virus, fino a urti meccanici.

I sintomi, però, sono quasi sempre gli stessi. In particolare, l’hard disk non si accende, rimane spento, non gira, non scambia informazioni con dispositivi vicini, oppure non viene riconosciuto dal Sistema Operativo del dispositivo o dal suo BIOS.

Tutti questi sintomi hanno comunque in comune il problema: ovvero il computer non si accende.

 

Il recupero dati da Hard Disk

 

recuperare file da hard disk rottoFintanto che sull’Hard Disk potrebbero esserci stati contenuti dati molto importanti, come per esempio uno studio scientifico realizzato dall’utente, un libro scritto dall’utente o altri, potrebbe essere necessario recuperare i dati dall’Hard Disk.

Si tratta di un’operazione abbastanza complessa, che richiede non solo l’utilizzo di strumenti innovativi, ma anche conoscenze specifiche in materia.

Per eseguire il recuperare file da hard disk, gli interessati devono rivolgersi a un’azienda specializzata che opera in un laboratorio dotato di strumenti particolari (come la camera bianca).

Lavorando sul disco rotto, gli specialisti saranno in grado di capire quali dei dati sono recuperabili, e quali, invece, andranno perduti e non recuperabili.

Sta quindi al cliente stesso decidere se procedere all’intervento di recupero dati hd, o no.

Nel caso in cui procedesse, i dati recuperati gli saranno inviati su un nuovo Hard Disk (che potrebbe già essere installato nel computer) oppure su altri supporti.

Il prezzo dell’intervento varia da caso a caso, in quanto, relativamente al fattore che ha danneggiato l’Hard Disk, il recupero dati potrebbe portare via diverso tempo.

Gli interventi, comunque, sono simili tra di loro.